mercoledì 25 giugno 2008

Degrado urbano

Questo post non ha bisogno di commento alcuno. Come si dice dalle nostre parti: "Unni c'è vista, 'un ci vonnu provi!" 




2007 - Casa Bono - via Santa Teresa

... e di fronte

... di lato

2007: Via Garibaldi

2007: Via Pino

2007 - via XIX luglio

2007 - via S. Maria La Nuova

2007

2007 - Via Giuseppe Anello

2007: via Paolo Ferro

2007: via Maddalena

2007 - via Bagno

2007 - via Ospedale 

2007 - Cortile adiacente il Monastero di San Michele


2007 - Sinagoga (vicino a San Michele)


... dietro l'angolo

2007 - via San Michele

2007 - Scuola pubblica - cortile interno

2007 - via San Giovanni

Particolare

In perenne stato di abbandono


2008 - piazza Plebiscito


2008 - Piazza della Repubblica (Palazzo municipale) 

2008 - Quei vergognosi alberi, collocati lì da amministratori poco illuminati, impediscono la visione della bellissima facciata del Seminario. In nessuna parte d'Italia si collocano alberi di tale specie davanti ai monumenti. E poi avete notato cosa sta succedendo nella adiacente Villa Jolanda? La stessa sorte toccherà prima o poi a questi edifici.



2008 - Piazza della Repubblica 
Madonna della Campana (o della tosse)


Nemmeno il mio gatto osa... guardare!


martedì 24 giugno 2008

Scritte sui muri

Si tratta di uno "sport" giovanile molto praticato in città. Le pareti preferite sono quelle del Centro storico e molto spesso quelle dei principali monumenti. Tradiscono l'inciviltà di questi tempi e di questa generazione 

2007 - Via San Michele, muro S.M.S

2007 - via Bessarione

2007 - via Bessarione

2008 - Da mesi campeggia sui muri dello Stadio "Nino Vaccara"


Edicola votiva rurale


Ecco cosa rimane della mitica fontana di Villa Jolanda


Nel 1975 ho scattato questa foto. Andate a vedere cosa rimane dei leoni sui quali, da piccoli, tutti abbiamo giocato
1975 - Senia Turca
Fotografata da me, in contrada Pignolo, al confine con la Banna Carmine, questa struttura, importante come reperto dell'architettura rurale araba, serviva a estrarre l'acqua dal pozzo per distribuirla, mediante impianto di sollevamento e un sistema di canali, ai terreni agricoli circostanti.
In degrado è ingravescente e nessuno si cura della sua conservazione.

domenica 22 giugno 2008

Anni Duemila

2010 - Ritorno nella nostra città per ricevere un premio

Hotel Kempinski

Antonino Zichichi intervistato da Rossana Dilluvio e ripreso da Nicolò La Grutta


*****
Piergiorgio Odifreddi (Cuneo 13 luglio 1950) è un matematico, logico e saggista italiano. I suoi scritti oltre che di matematica si occupano di divulgazione scientifica, storia della scienza, filosofia, politica, religione, esegesi, filologia e saggistica varia.



Vincenzo Pecunia - Piergiorgio Odifreddi - Franco Sferlazzo


24/2/2015
Danilo Di Maria - mons. Paolo Romeo
In giro per le strade di Mazara Del Vallo con S.E. Cardinale Paolo Romeo Arcivescovo Metropolita di Palermo e Primate di Sicilia; al prof Di Maria l'onere e l'onore di raccontare la meravigliosa storia della nostra Inclita Urbs. Singolare il suo saluto nel congedarsi: "Professore la vostra è città esemplare ove si respira il fascino di testi impagabili nel loro valore: i "libri di pietra"; "sfogliateli" con parsimonia e "leggeteli" sempre con la meraviglia con la quale me li ha raccontati!"

martedì 17 giugno 2008

Anni Settanta

Danilo Di Maria con la sua mamma Maria Giarratano 

Qui con Domenico, Danilo e 

Dario e Riccardo Casuccio 

Licia Buti (del 4/4/61) 

1972 circa - Via San Giuseppe 
Gianni Di Matteo, Vincenzo e Andrea Maia, ? 

1974 
Pietro e Caterina Campo 

1975 
Nicola Catalano 

qui con un mio cucciolo di pointer Frida


1975 
Bruna Catalano 


Vito Mauriello, Emiliano Nastasi 


Pietro Gancitano (simana) 

Caterina Fiume (ved. Franco Batarollo), Marisa De Santi 

Gaspare Casuccio, Giovanni, Daniele e Maria Antonietta Pomilia, Dario Casuccio, Modesto Serra, Salvatore e Riccardo Casuccio, Massimo Casuccio 

Giovanni e Daniela Pomilia 

23/12/1978
Gabriella Ubaldino

1979/80